Virtual Learning

LA RESILIENZA DI UNA COMUNITÀ FONDATA SU FORTI VALORI EDUCATIVI 

I nostri studenti sono al centro di tutto ciò che facciamo ad IS Como. Con questo principio abbiamo organizzato, dato forma e rivisto la didattica virtuale e la routine dei nostri studenti, dai più piccini fino alle classi del diploma. Quanto è stato costruito con la dedizione del nostro team di educatori, grazie ad un approccio innovativo e al supporto di tutta la comunità, è quello che possiamo definire un successo.  

Bluejeans, Zoom e Class Dojo sono diventati parte della nostra quotidianità, non solo dal punto di vista accademico ma riguadano anche il nostro benessere in generale. Attraverso queste piattaforme studenti ed insegnanti condividono successi e preoccupazioni legate a questo momento difficile.

Siamo davvero orgogliosi di come la nostra comunità scolastica sia rimasta unita nell’affrontare questa sfida inaspettata. Insieme abbiamo trasformato un’avversità in un’opportunità. Senza dubbio questa esperienza ci ha resi educatori migliori e sta mutando il modo in cui la nostra comunità educa i propri studenti.

COME FUNZIONA

Ad IS Como, il programma di lezioni virtuali seguirà il più possibile i ritmi di un giorno di scuola ordinario

 

Dagli Early Years al G6:

Il portale principale per l’interazione online sarà Class Dojo , al quale tutti gli studenti di Primary hanno già accesso. 

Tutti gli studenti dovranno dedicarsi ogni giorno a tutte le attività del set dei compiti. Gli insegnanti saranno disponibili ogni giorno, questa settimana, via email / Class Dojo dal martedì al venerdì, dalle 08:50 alle 15:30, per rispondere a domande / dare consigli / commentare il lavoro svolto.

  • 8.30: gli insegnanti caricano un video mattutino per impostare la giornata su Class Dojo. Il coordinatore PYP pubblica un messaggio mattutino ai genitori
  • 9.00:  gli studenti lavorano attraverso le attività che sono state pubblicate su Dojo il pomeriggio prima.
  • Ogni classe ha un Google Meet di 30 minuti durante il giorno.
  • Early Years stanno dividendo i loro 30 minuti in 15 minuti alla mattina e 15 minuti al pomeriggio dividendo i gruppi per assicurarsi che tutti abbiano la possibilità di partecipare.
  • Dalle 10:30 alle 14:30 c'è sempre un assistente insegnante disponibile online da contattare via Teams se è necessario un supporto personalizzato.
  • 15.30:  salti a forma di stella, rannicchiarsi e leggere, sedersi e riflettere ecc ...
  • Gli insegnanti specialisti hanno un giorno prestabilito nel quale pubblicano in modo che i genitori sappiano quando lavorare su ogni materia. 
  • Gli insegnanti ed assistenti LS ed EAL hanno contattato gli studenti, hanno Google Meets ogni giorno per completare Toe by Toe e programmi specifici.

Per gli Studenti di Secondary in G7-G11:

Il portale principale per l’interazione sarà ManageBac, a cui hanno già accesso tutti gli studenti di Secondary, e Blue Jeans, che è un software Skype/Zoom che permette di inviare link e organizzare classi con vari partecipanti.

Per usare Bluejeans, gli insegnanti invieranno un link ed un codice agli studenti via Managebac; i ragazzi dovranno semplicemente cliccare su questo link e aggiungere il codice al momento appropriato per accedere all’aula virtuale.

Sarà effettivo il normale orario scolastico di ciascun Grade, dalle 8:45 alle 15:50.
 

Chiusura della scuola 
Aspettative educative – Secondary School (IB Middle Years e Programmi Diploma)

MYP – Grades 7-13

1. L’apprendimento proseguirà secondo il normale orario della Secondary School sotto forma di lezioni online, letture e compiti pubblicati su ManageBac.

 2. Ogni insegnante preparerà il lavoro per la propria classe e lo renderà disponibile su Managebac almeno 5 minuti prima dell’inizio della lezione prevista per quella materia.

3. Ci aspettiamo che gli studenti facciano commenti sul lavoro fatto in una specifica lezione, così che gli insegnanti possano monitorare l’apprendimento. Tutti i lavori dei ragazzi dovranno essere aggiunti a Manageback entro la scadenza.

4. Ogni insegnante organizzerà una chiamata di gruppo online con ciascuna classe nel corso della settimana e durante l’orario normale della lezione

  • Ciò verrà fatto tramite il sistema di chiamate di gruppo online “Bluejeans”.
  • L’orario e le istruzioni per la chiamata live online verranno comunicate agli studenti via ManageBac.

5. Nel corso del periodo di sospensione delle lezioni, gli studenti con richieste o che necessitano commenti potranno contattare gli insegnanti dalle 08:30 alle 15:30, dal martedì al venerdì, via email e Managebac.

6. Se uno studente non completerà gli impegni online per una sessione a cui è presente, gli insegnanti lo registreranno, come di consuetudine, come “n.a.” (che purtroppo, come sempre qui a scuola, vale “zero”).

7. Al momento le scadenza interne per il Diploma rimangono le stesse e gli insegnanti offriranno supporto online agli studenti di Diploma per aiutarli a completare la loro Valutazione Interna e gli altri compiti.

E’ fondamentale che tutti gli studenti, specie quelli frequentanti le lezioni di esame DP, interagiscano completamente con l’esperienza educativa fornita dai loro insegnanti. Raccomandiamo ai ragazzi di trovare un angolo tranquillo a casa e di connettere i propri computer o tablet alle piattaforme corrette dalle 08:30 alle 15:30 (rispettando anche le solite pause, ovviamente).

L’OPINIONE DI STUDENTI E INSEGNANTI

Video Play
Video Play
Video Play
Video Play
Video Play
Video Play
Video Play
Video Play
Video Play
Video Play

UNA RIVOLUZIONE PEDAGOGICA

Quello che stiamo vivendo in questi giorni di chiusura delle scuole per l’emergenza coronavirus è un passaggio epocale. Per la situazione che stiamo vivendo, con la didattica a distanza, è la prima volta che non sono i ragazzi ad andare a scuola, ma è la scuola che va ai ragazzi. La tecnologia, invece di essere qualcosa che sostituisce la presenza del professore, è qualcosa che consente la presenza del professore. È questa la rivoluzione.

Non è una tecnologia che sostituisce l’adulto, ma una tecnologia che consente la connessione con il proprio insegnante, con i propri compagni, con la propria scuola . Una tecnologia che permette il contatto emotivo, la comunicazione e il senso di appartenenza. Mi ha colpito molto una nostra insegnante che mi ha detto di essersi fortemente emozionata nel “reincontrare” i suoi studenti. Nel mondo educativo stiamo assistendo ad una collaborazione e cooperazione mai viste prima: le case editrici mettono a disposizione risorse online, è possibile seguire webinar, accedere a cineteche e librerie, visitare musei dal divano di casa. Nasce un nuovo compito per gli insegnanti che è quello di orientarsi e discernere materiali e contenuti di valore in un mare di molteplici possibilità.

É iniziato il percorso di una nuova pedagogia da costruire insieme, spero basata sui reali bisogni e sulla voce degli studenti. Quando torneremo in classe e alla vita di tutti I giorni, le sfide  che abbiamo affrontato insieme ci avranno cambiati profondamente.

 


 

COPERTURA STAMPA
 

Lezioni online e chat con i prof: l' International School of Como si fa un baffo del Coronavirus

Scuole chiuse, all' International School of Como si continua a fare lezione (online)

Dal Casnati all' International Le lezioni si fanno online

L'International School of Como di Fino si fa «smart»


 

DAI NOSTRI STUDENTI

“LA DIDATTICA VIRTUALE È UNA NUOVA ESPERIENZA PER ME E MI STA PIACENDO MOLTO! OVVIAMENTE, SOCIALIZZARE CON COMPAGNI ED INSEGNANTI DI PERSONA È MEGLIO MA APPREZZO IL FATTO CHE IN QUESTO MOMENTO SIAMO IN GRADO DI FARE COSE COME QUESTE. LA PRIMA LEZIONE CHE ABBIAMO FATTO (STORIA INTERNAZIONALE) NON È STATA DIVERSA DA UNA LEZIONE “NORMALE”, ABBIAMO SVOLTO LE ATTIVITÀ IN VIDEO CONFERENZA CON I NOSTRI COMPAGNI. QUESTA NUOVA ESPERIENZA, GRAZIE AL SUPPORTO COSTANTE DEI MIEI INSEGNANTI, MI HA RESO PIÙ INDIPENDENTE E IN GRADO DI AFFRONTARE I PROBLEMI CON MAGGIORE SICUREZZA”.
MARLITT GRADE 9